Keepkey, l’hardware wallet sicuro

Keepkey

KeepKey è uno dei wallet hardware che, sin dalla sua nascita, si è proposto di essere come uno dei migliori in circolazione, abbinando un design innovativo a tante funzionalità che sono ricercate da investitori che vogliono una gestione più dettagliata del proprio wallet.

Caratteristiche tecniche di Keepkey

Direttamente dal sito ufficiale, possiamo vedere quali sono le specifiche tecniche dell’hardware wallet che stiamo presentando.

  • Case in alluminio anodizzato
  • Front del dispositivo in policarbonato
  • Processore ARM Cortex M3
  • Display OLED 3.12’’ pollici con 256×64 pixel
  • Connetività Micro USB
  • Generatore di numeri casuali TRNG

Dove poter installare Keepkey

KeepKey wallet hardware è perfettamente compatibile con qualsiasi versione di Linux, Windows e Mac OS. Per quanto riguarda Android, invece, basterà avere una delle versioni più recenti.

Criptovalute supportate da Keepkey

Keepkey supporta 54 criptovalute, pertanto è una scelta che può essere effettuata sia da chi vuole compravendere le monete più importanti come Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Litecoin e tutte le altre, ma anche per chi ha la volontà di provare asset meno conosciuti ma non per questo meno redditizi, come Dogecoin, IOST, Golem.

Sicurezza di Keepkey

Ma qual è il vero vantaggio di usare Keepkey? Beh, ovviamente la sua sicurezza. La funzione principale è, infatti, lo stockaggio delle chiavi private del wallet , che viene effettuato completamente offline, lontano dunque da qualsiasi attacco pirata. Si elimina, in questo modo, qualsiasi tipo di esposizione a pericolo di malware, virus, hacker oppure al danneggiamento totale (o talvolta anche parziale) del proprio computer, che potrebbe portare alla perdita di dati sensibili e, quindi, di accesso al proprio wallet.

Come utilizzare Keepkey

Una volta scaricato il Client di KeepKey dal web store di Google Chrome, sarà necessario collegare Keepkey al proprio computer. A questi punti, per l’installazione, basterà seguire pochi passi.

  • Aprire il Client Keepkey su Chrome
  • Cliccare su ‘Initialize Keepkey”
  • Scegliere una label per il proprio dispositivo, che può essere utile nel caso in cui bisogna distinguerne due o più diversi
  • Scegliere un pin tra 1 e 9 cifre. Il consiglio che viene dato dai produttori del dispositivo è di sceglierlo di almeno 6 cifre.
  • Confermare il Pin
  • Conservare la frase di 12 parole che Keepkey genererà per avere accesso al wallet nel caso in cui ci siano malfunzionamenti oppure si rompa.

Dove comprare Keepkey e quanto costa

Una volta visto il completo funzionamento di Keepkey wallet hardware e quali sono i motivi per acquistarlo, l’ultimo passo è capire dove acquistarlo e quanto pagarlo. Sul sito ufficiale è possibile comprarlo al prezzo di €129; comprarne uno entro il 31 dicembre significa averne un altro gratis e questa è una grandissima offerta. È possibile anche trovarlo su altri rivenditori come Amazon, ma a prezzo maggiorato. Il consiglio è quello di ordinarlo sempre dal sito del produttore.