Recensione The Rock Trading

The Rock Trading è uno degli exchange con più anzianità nel modo delle criptovalute, nato infatti nel 2007 con il nome di “The Rock Insurance Co.” Come un mondo virtuale ed evolutosi nel 2010 in un sito specializzato nella gestione di fondi e nel trading e diventando, nel giugno del 2011, uno dei primi exchange che ha offerto la possibilità di scambiare Bitcoin.

Caratteristiche di The Rock Trading

La piattaforma offre un’assistenza, secondo le recensioni degli utenti molto tempestiva, completamente in lingua italiana. Un ulteriore punto di forza, che specificheremo nel dettaglio in un paragrafo successivo, è che ha delle commissioni abbastanza basse e molto competitive.

È possibile, inoltre, effettuare diversi tipi di ordini di acquisto, e sono presenti le maggiori criptovalute sul mercato, più alcune in rampa di lancio.

Come registrarsi a The Rock Trading

Una volta collegatisi sul sito ufficiale, bisogna cliccare sulla voce, in alto a destra, “My Account” e poi “Sign Up”.

A questo punto comparirà il classico form di registrazione, in cui bisognerà inserire i seguenti dati:

  • Username
  • Email (valida, non utilizzate email temporanee)
  • Password
  • Conferma della password

In basso, potete inserire un codice di invito: qualora non lo abbiate, ci sarà pagare una sorta di tassa di iscrizione di circa 100 euro che vi comporterà uno sconto del 90% sulle operazioni di trading per i primi 30 giorni.

Rimuovere i limiti

Una volta confermato l’account tramite il link che vi arriverà sull’email utilizzata in fase di registrazione, esso sarà già valido ma non del tutto pronto. Non sarà possibile, infatti, depositare tramite valute FIAT, vale a dire euro o dollari, ma ci sarà bisogno di una verifica dell’identità.

Passando con il mouse sulla propria username, ci sarà un menu a tendina da cui è possibile scegliere ‘Dati Personali’. A questo punto, cliccando su ‘Verifica’, verrà data la possibilità di scegliere il proprio documento. Ne serviranno due: uno per confermare la propria identità, quindi ad esempio la carta di identità o la patente, e un altro per confermare la propria residenza, come l’estratto conto bancario, un’utenza o anche un certificato di residenza.

Per ultimare la conferma, bisognerà caricare una propria foto.

Autenticazione a 2 fattori

Attraverso la possibilità di introdurre l’autenticazione a due fattori, sarà possibile avere molta più sicurezza all’interno dell’account. Dalla sezione ‘Dati Personali’ – ‘Sicurezza’ – ci sarà una schermata in cui, aprendo Google Autenthicator dal vostro cellulare e inquadrando il QR Code messo in evidenza, si potrà attivare la modalità. Quando l’utente proverà ad effettuare l’accesso, bisognerà inserire una chiave temporanea, generata appunto da Google Autenthicator.

Quali criptovalute acquistare su The Rock Trading

Come detto in precedenza, la piattaforma mette a disposizione molte possibili monete digitali. Tra le più importanti ci sono le seguenti:

Ma è possibile trovare anche delle criptovalute emergenti, come Peercoin oppure Friendz. Per la lista di tutte le crypto disponibili, rimandiamo alla pagina dedicata sul sito ufficiale.

Metodi di deposito e prelievo

Una volta collegati al conto, andando nel percorso ‘Conto Virtuale’ – ‘Wallet’ sarà possibile effettuare depositi.

Per quanto riguarda il deposito in Euro, la modalità è quella del bonifico bancario. Appariranno i dati da inserire alla banca, per quella italiana è Banca Sella: l’autore del bonifico dovrà essere lo stesso che ha validato l’account e nella causale dovrà essere il codice che viene riportato, il tutto per convalidare il deposito.

È possibile anche depositare delle criptovalute, sempre dal menu sulla sinistra. Una volta scelta la moneta desiderata, basta generare, attraverso il pulsante ‘Click Here’, un indirizzo di deposito, da inserire poi nel vostro wallet.

Per quanto riguarda i prelievi, l’operazione è duale. Basterà inserire la quantità e l’indirizzo (per le criptovalute) oppure il conto bancario (per le valute FIAT).

Commissioni The Rock Trading

In precedenza, abbiamo detto che le commissioni del sito sono molto convenienti. In effetti, per un acquisto, The Rock Trading trattiene dallo 0.02% allo 0.2%. Se si effettuano ordini nascosti viene trattenuto lo 0.3%.
Le commissioni maggiori sono per gli ordini FastLane, attorno al 3%. Non ci sono commissioni per i depositi, mentre per i prelievi sì, ma abbastanza contenute. Fino a 1000 euro, la commissione è di €1.50, altrimenti €2.5.

Come compravendere criptovalute

Nella sezione dedicata all’exchange, viene riportato su di un grafico, il prezzo della moneta che si vuole scambiare con quella che si vuole comprare. Ad esempio, in questo momento, il prezzo LTCEUR è di €27, vale a dire un Litecoin corrisponde a 27 euro.

È possibile acquistare con tre diverse modalità:

  • Simple: è l’ordine più semplice, che permette di acquistare o vendere immediatamente al prezzo di mercato di quel momento.
  • Intermediate: è quello che viene definito ‘Limit Order’. Viene effettuato un ordine di acquisto o vendita soltanto se il prezzo della moneta raggiunge una determinata soglia.
  • Advanced: in questa modalità, ci sono gli ordini Stop Loss, che servono a minimizzare le perdite (vendere se il valore scende sotto una certa soglia), oppure Take Profit, vale a dire incassare il guadagno se il prezzo sale oltre un certo livello.

Opinioni The Rock Trading

La piattaforma è considerata una delle migliori a livello mondiale. Ha anche un gruppo Telegram a cui è possibile iscriversi e che dà assistenza. Essendo uno degli exchange più utilizzati e più in voga da tanti anni, non ci sentiamo che consigliarlo vivamente, ovviamente per chi è già un po’ esperto e ha la volontà di investire una cifra abbastanza importante, considerando che €100 (senza codice di invito) dovranno essere versati soltanto come tassa di iscrizione.