Avatrade, un broker intuitivo e professionale

Avatrade si colloca nel mondo dei broker, vale a dire le piattaforme di trading di criptovalute che operano grazie ai Contratti per Differenza (CFD); il sito è molto popolare in Europa ed essendo registrato CONSOB, è possibile fare trading anche in Italia.

Una delle peculiarità di Avatrade è che offre diverse piattaforme, ognuna delle quali adatta a una fascia di clientela. La prima è Avatrader, più intuitiva per i nuovi clienti, seguita poi dalla più professionale Metratrader.

Caratteristiche di Avatrade

Uno dei vantaggi che rende molto appetibile Avatrader nel nostro paese è che c’è un’assistenza completamente in italiano; esiste, infatti, anche una sede a Milano. Come abbiamo già scritto in precedenza, la possibilità di avere una piattaforma per trader principianti e una per trader esperti è sicuramente un aspetto da tenere d’occhio, visto e considerato che ciò lo rende sicuramente una piattaforma più user friendly.

Un’altra considerazione da fare sui vantaggi di utilizzare Avatrade è che permette di aprire un conto demo illimitato. In questo modo sarà possibile fare delle prove, prima di mettere mano al portafogli reale.

Proprio in virtù di ciò, il broker mette a disposizione una raccolta di tutorial esclusivi. Questa è una delle prime immagini che vediamo: non appena apriamo il sito ufficiale, vengono pubblicizzati questi contenuti che dovrebbero portare a una conoscenza più ampia del mondo del trading online. C’è anche la possibilità di leggere un e-book del tutto gratuito in cui verranno consigliate delle strategie.

Per quanto riguarda le commissioni, Avatrade è stato uno dei primi broker ad aver abolito quelle fisse. Quella che si paga è denominata ‘Spread’ ed è una delle più basse che si possono trovare in giro.

Licenza Avatrade

Avatrade è, ovviamente, un sito sicuro. Esso è completamente regolamentato Mifid e ha una licenza CONSOB in Italia, come detto in precedenza. Inoltre, è iscritto a un fondo di compensazione che garantisce ai clienti fino a 20.000 euro in caso di clamorosa e improvvisa bancarotta del broker.

Criptovalute supportate da Avatrade

La piattaforma mette a disposizione una vasta gamma di criptovalute, per dare un’esperienza importante e completa a tutti i suoi clienti. Ecco la lista completa:

Come registrarsi su Avatrade

La procedura di registrazione di un account Avatrade è molto facile. Basterà cliccare, sulla pagina principale del sito, sul tipo di conto che si vuole aprire: reale o demo. La fase successiva sarà quella di inserire alcuni dati molto semplici, i quali potranno anche non essere immessi qualora si voglia associare un account Facebook o Google ad Avatrade. Dopo questa procedura, basterà cliccare su “Crea un Account”.

Metodi di deposito e prelievo su Avatrade

Avatrade permette di depositare in vari modi diversi. In particolare, la piattaforma è una delle poche che accetta il pagamento tramite Paypal, il che la rende ancora più sicura, visto il grado di affidabilità che ha questo tipo di wallet. È presente anche Skrill, così come, ovviamente, è possibile depositare tramite Bonifico Bancario oppure Carta di Credito.

Per il prelievo, bisognerà ovviamente attendere la conferma dei documenti di identità in corso di validità da parte del broker, dopodiché la richiesta sarà processata in tempi che non supereranno i 3/5 giorni lavorativi, i quali comunque dipendono dalla modalità con cui si richiede il prelievo, che sono le stesse del deposito. Le riscossioni più veloci derivano dai bonifici bancari e dalle carte di credito.

La nostra opinione su Avatrade

Avatrade è un broker assolutamente da provare e che garantisce qualità. Non solo sicurezza, ma anche un’assistenza sempre attiva e anche in italiano. La presenza di tutorial, e-book e di diverse piattaforme rappresenta anche la voglia di far conoscere questo mondo anche ai principianti e di aiutarli. Oltre a questo, offre una vasta scelta di criptovalute e anche una piattaforma per i più esperti, assieme a dei costi di commissione molto bassi.