Markets.com: recensione completa e opinioni del broker online

Markets.com: la recensione completa del broker online

Ecco Markets.com. Una delle migliori piattaforme d’investimento in criptovalute, ma anche una delle più famose e utilizzate: che in questo mondo è praticamente tutto. Markets.com è un broker online che offre la possibilità di fare trading su criptovalute e valute tradizionali, ma non solo: si può valutare l’andamento delle materie prime, delle azioni e degli indici.

Non è come eToro o IQ Option: qui serve un po’ di esperienza in più, conoscere qualche dinamica e muoversi con disinvoltura e intelligenza. Quotazioni e contratti per differenza possono però fruttarti davvero molto.

In termini di affidabilità, cosa c’è da dire? Ce n’è ed è pure alta. CySec ha autorizzato e regolamentato il tutto: le operazioni avvengono in un luogo decisamente sicuro e non c’è rischio di truffa. Ah, pensate solo che l’Arsenal ha accolto ben volentieri la richiesta di sponsor di Markets.com: in Inghilterra è già realtà.

Trading criptovalute con Markets.com

Su questo tipo di piattaforma potrete trovare sette criptovalute:

Futures su Markets.com

Nel 2018 il broker ha ristretto l’acquisto e la vendita di queste criptovalute offrendo esclusivamente contratti futures sui Bitcoin. Per quale motivo? Per la prima volta nella finanza tradizionale si è riconosciuto un mercato regolamentato dove scambiare i Bitcoin: ma quotarli in borsa non è possibile perché sarebbe innaturale. Ecco che negli States si è lanciata la prima borsa dei futures, dando una bella sterzata al futuro di queste valute.

Spieghiamo però di che tipo di contratto si tratta: con il future puoi assicurarti di comprare un asset a scadenza e con un prezzo che non oscilla e resta fisso. Ed è utilizzato per proteggersi, fondamentalmente: senza dover tener conto degli andamenti del mercato. Come un’azienda che si occupa di oro: ne segue la quotazione e ne studia l’oscillazione. Si valutano i rischi e si decide di proteggersi garantendosi una cifra in partenza per ricevere il quantitativo d’oro che vuoi alla fine della fiera.

Bitcoin Futures: caratteristiche e vantaggi

Alla fine? S’incassa una somma in valuta diversa da quella nazionale. Per questo si è arrivati anche ai Bitcoin. E i futures di Bitcoin sono disponibili su Markets.com, hanno scadenza mensile ed è possibile proteggersi dal rischio di mercato. Sono utili? In parte sì, ma sono utilizzati per vincere sulla speculazione.

Il primo fu emesso a metà dicembre 2016 dal Chicago Board Options Centre: è scaduto poco più di un anno fa, a gennaio 2017 con quotazione di 10.900 dollari. I Bitocin avevano una quotazione quasi doppia solo due settimane prima: cos’è successo? Va ancora studiato: da una parte l’entrata della finanza tradizionale nel circuito Bitcoin è stata positiva, dall’altra – dopo una settimana di negoziazione – il saldo dei BitFutures ha avuto un netto di duemila posizioni short con valore sottostante di 1 BTC. Sono strumenti derivati, si sa. E il trading va dove vuoi tu.

Su Markets.com, poi, hai la certezza della quotazione: è praticamente data dalla regolamentazione del mercato. Sulle criptovalute, il valore è invece decretato dalla domanda e dall’offerta sugli exchanges. I vantaggi? Ci sono. Partendo proprio dal fatto che è possibile negoziare i futures: quindi puoi operare sia a rialzo che a ribasso come per i derivati; si ha inoltre una criptovaluta che non è soggetto a scadenza e quindi senza premi o sconti quotidiani a fine negoziazioni.

In termini di spred, Markets.com ne offre uno decisamente basso e altamente competitivo. La differenza tra bid e ask è fissa sull’1,3%: la volatilità dunque è molto più elevata dello spread, aumentando la possibilità di specularci sopra. Non offre però il trading in leva sui Bitcoin Futures: tocca infatti avere un margine di mantenimento che tocchi il 50% per tenere aperte le posizioni, la leva finanziaria è ora fissa a 1:1. Tutto ciò svantaggia gli investitori: ci sono altri più convenienti.

Cosa offre Markets.com ai traders

Markets.com però compensa con un’interfaccia molto intuitiva, offrendo strumenti per il trading come grafici avanzati in visualizzazione multigrafico: la versione demo può essere utilizzata da traders in erba che non hanno esperienza con gli investimenti in criptovalute. Per poi magari a funzioni come Stop Loss e Take Profit, oltre al servizio di assistenza clienti pluripremiato che può essere contattato via mail.

Per i nuovi del settore c’è anche la possibilità di fare dei video corsi online per imparare il trading: questi sono gratuiti e puntano sulla pratica. E per accedere non c’è bisogno di pagare o depositare denaro sul conto.

Parliamo però del trend. E’ uno degli strumenti più apprezzati della piattaforma: è un indicatore che permette di vedere in tempo reale gli investitori presenti in quel momento. Esempio: con questo potrai capire il valore del Bitcoin, se sale oppure scende. Non dà garanzia di guadagno, ma è una previsione prevalentemente corretta.

Come aprire un conto su Markets.com

Per aprire un conto? Operazione molto semplice, che spieghiamo qui:

  • Vai sul sito ufficiale: markets.com/it
  • In alto a destra trovi la voce ‘Registrati’
  • Compila il modulo inserendo i tuoi dati
  • Completata la procedura, richiedi la verifica del conto. Come? Vai sul Centro Verifiche di Markets.com e poi clicca sul tasto Carica Documenti
  • Chiuso questo passaggio, inserisci una copia della tua carta d’identità e un’altra copia della tua carta di credito (o copia dell’estratto bancario)
  • Infine, identificatore di Cliente Nazionale NCI e metodo di pagamento scelto
  • Verificato il conto, ecco la possibilità di fare il primo deposito di 100 euro attraverso carta di debito o di credito, bonifico bancario, Neteller, Skrill o Paypal.

Per depositare denaro sul tuo conto Markets.com tocca semplicemente andare sull’angolo in alto a destra: scegli l’opzione di pagamento e inserisci i dati e la cifra che vuoi versare. Infine, dai l’ordine. Non ci sarà una commissione per il deposito, ma prima di procedere verifica sempre se il tuo operatore prevede il pagamento di una commissione di tipo transnazionale. O magari altre spese di cui non sei a conoscenza. Una chicca: dovessi depositare più di 2500 euro sul conto, Markets.com ti rimborsa delle eventuali spese di transazione.

Per prelevare denaro dal tuo conto Markets.com, invece, si fa sempre in alto a destra del menu: seleziona il metodo – magari lo stesso del pagamento – e dai l’ordine con account verificato. C’è un minimo per il prelievo: per la carta di credito o debito è di 10 euro, per il bonifico è di 100. Per Skrill o Neteller solo 5 euro.

Per il prelievo il broker non vuole costi aggiuntivi, ma qualche banca potrebbe avere delle idee diverse: i costi non sono coperti dalla piattaforma, dunque informati prima di fare determinate operazioni. Sui tempi: Markets.com ci mette tra i 2 e gli 8 giorni lavorativi per una richiesta di prelievo: farete prima con carta di credito e metodo di pagamento alternativo.

Markets.com: le condizioni di trading applicate dal broker online

Ah, le condizioni di trading sono comunque conformi alle imposizioni dell’Unione Europea, dunque molto vantaggiose: da quest’anno il rapporto di leva è ormai a 1:50, e ciò ha permesso a tutti di fare trading online in sicurezza. Sulle criptovalute qualcosina però si rischia sempre: del resto, sono fatti di asset molto volatili e hanno bisogno di leve inferiori.

Sei però alle prime armi? Se lo sei davvero e ottieni un punteggio medio nel primo testo di valutazione, avrai subito una limitazione di leva. Che vuol dire: non puoi investire tanto, non otterrai nemmeno profitti enormi. Però non corri rischi enormi, come perdere il denaro rapidamente.

In definitiva: è una piattaforma molto attenta alla sicurezza dei suoi traders, che offre un servizio di assistenza di altissimo livello. E poi è friendly, utile per i traders all’inizio di questo processo. Markets.com rappresenta, ecco, la soluzione idonea per chi desidera investire sulle criptovalute: oltre alla compravendita puoi anche fare short sulle monete virtuali. O tradare una criptovaluta e non acquistarla. Ultimissima: il sabato e la domenica, in pigiama, Markets. com è aperto per voi.