Comprare Ethereum con Paypal

Paypal è sicuramente uno degli strumenti di pagamento più utilizzati che gli utenti hanno a disposizione nel panorama internazionale. La velocità nei pagamenti e la sicurezza fanno di questo portafoglio elettronico uno dei più famosi. È possibile anche associare Paypal alle criptovalute: oltre ai Bitcoin, si può anche comprare Ethereum con Paypal.

Account Paypal collegato a un conto bancario o carta di credito confermato

È buona norma avere un account Paypal in cui sono stati tolti i limiti riguardanti le carte di credito/debito e i conti bancari collegati. Per fare quest’operazione, molto semplice, bisognerà semplicemente confermare il metodo di pagamento inserito nel vostro portafoglio elettronico.

In una prima fase, se ad esempio state confermando una carta di credito, Paypal preleverà da essa una cifra bassa, all’incirca un euro: nell’intestazione dell’operazione, ci sarà un codice che inizierà per ‘PP’, ad esempio ‘PP1234’; basterà inserire i quattro numeri successivi alla sigla per confermare la vostra carta e non avere più nessun limite. Stesso procedimento per quanto riguarda il conto bancario.

Come acquistare Ethereum con Paypal

A questo punto c’è bisogno di capire come acquistare la criptovaluta Ethereum tramite il metodo di pagamento Paypal. Innanzitutto, informiamoci prima su quali sono i broker che accettano questo metodo di pagamento per acquistare le criptovalute. Tra i più importanti, abbiamo sicuramente eToro, seguito da Markets.com, Avatrade e Plus500.

Per effettuare il pagamento su una di queste piattaforme, basterà andare nella sezione di deposito e scegliere come metodo di pagamento Paypal. A questo punto sarà possibile scegliere le valute digitali a cui si è interessati, tra cui appunto Ethereum.

Comprare Ethereum con carta prepagata Paypal

È possibile anche godere dei benefici e della sicurezza di Paypal su siti che non permettono di acquistare direttamente tramite il portafoglio elettronico. Semplicemente attivando una carta, la prepagata Paypal, collegata al circuito Mastercard. Per ottenerla, basterà semplicemente richiederla sul sito ufficiale di Paypal e collegarla come qualsiasi altra carta/conto.

Ad esempio, è possibile acquistare Ethereum con prepagata Paypal sugli exchange di criptovalute, i quali non accettano Paypal, visto che le commissioni richieste da quest’ultimo ricadrebbero sul deposito effettuato dall’utente e, pertanto, i crypto exchange evitano di offrirlo come metodo di deposito. Tramite la prepagata Paypal, è possibile utilizzare il credito che si dispone sul portafoglio elettronico per acquistare Ethereum.

Per concludere, non è ovviamente possibile trasferire Ethereum su Paypal. Quest’ultimo, infatti, accetta soltanto monete ‘fiat’, vale a dire quelle tradizionali quali l’euro e il dollaro. Per poter conservare in maniera sicura gli Ethereum, bisogna affidarsi a un wallet apposito.