Monero, la criptovaluta in crescita su cui conviene investire. Guida completa

L’economia delle criptovalute, mese dopo mesi, è cresciuta sempre di più e sono aumentate anche le varie monete virtuali che sono in circolazione. È prassi per gli investitori non comprare soltanto Bitcoin, ma anche altro monete digitali. Una tra quelle più emergenti è Monero, criptomoneta nata nel 2014 in ascesa nella rete per alcune peculiarità.

Monero: mission e vantaggi

L’obiettivo di Monero, sin dalla nascita, è stato quello di offrire ai propri utenti una moneta che avesse tra i vantaggi la privacy, la decentralizzazione e la scalabilità. Per gli esperti dell’ambiente, è subito chiaro che i primi due non rappresentano una vera e propria novità, perché l’anonimato e l’inesistenza di un’autorità centrale che emetta le monete sono caratteristiche di qualsiasi criptovaluta.

Il discorso diventa differente per quanto riguarda la scalabilità: con questo termine, si intende di solito la capacità di un sistema di crescere in base ai fattori di necessità e disponibilità. Monero, attraverso un protocollo CryptoNote, si basa su differenze algoritmiche significative; non è possibile non tener presente l’offuscamento della blockchain.

Queste due peculiarità, cioè il protocollo Cryptonote e il processo di offuscamento, hanno reso Monero la criptovaluta più scambiata del 2017, con una capitalizzazione di 600 milioni di euro. Oltre a tutto questo, è possibile anche tradare Monero con i CFD.

Caratteristiche di Monero

Nell’ultimo anno, Monero si è assestata come la sesta moneta per capitalizzazione, con un valore che è aumentato da 1$ a 20$ per unità. Per un periodo, questa criptomoneta è stata associata al deep web per affari illegali, ma la sua ascesa è avvenuta quando è finita nel portafoglio di AlphaBay, un’agenzia americana di Blomberg.

Possiamo vedere quali sono le caratteristiche principali di Monero, tenendo presente che abbiamo già considerato in precedenza la sua attenzione alla privacy, la sua governance decentralizzata e la scalabilità.

  • Per quanto riguarda l’attenzione alla privacy, è necessario sottolineare che le transazioni sono effettuate attraverso delle firme anonime, con la finalità di mascherare la fonte delle monete. Praticamente le operazioni non possono essere rintracciate;
  • Per aumentare la scalabilità della rete, la tassazione viene regolata dinamicamente;
  • Il team di sviluppo è formato da 7 persone, di cui 2 conosciute al pubblico e altre 5 note tramite pseudonimi;
  • La separazione tra il software del portafoglio e quello del nodo consente di avere un fondamento migliore per costruire
  • Fornendo la chiave di visualizzazione privata a un revisore, quest’ultimo può controllare tutte le transazioni (sistema auditable);
  • CryptoNight PoW è un algoritmo ASIC resistente, e fino ad ora non esistono ASIC conosciuti;
  • È possibile esportare le immagini chiave rispetto alle uscite ricevute e, assieme alla chiave di visualizzazione, è possibile capire se gli output in questione sono mai stati spesi;
  • A differenza di Bitcoin e altre criptovalute che possiedono un limite di dimensione del blocco, per quanto riguarda Monero, questo limite è di tipo dinamico
  • Il concetto di offuscamento della blockchain deriva dal fatto che le uscite di transazione hanno “denuncia plausibile” sul loro stato. Praticamente non è possibile sapere se le monete sono state spese o meno in una determinata transazione; questo rende tutte le monete uguali.

Come comprare Monero ?

Dopo aver visto le caratteristiche più importanti di Monero, passiamo ora alla parte pratica: come entrare in possesso di questa criptovaluta? Non essendo una delle monete più conosciute dagli operatori, acquistare una grossa somma di Monero potrebbe essere un’operazione più complicata del previsto. È consigliabile, dunque, acquistare prima un’altra criptovaluta attraverso un pagamento in euro o in dollari e poi, attraverso un operatore di cambio, trasformarli in Monero. Andiamo ovviamente per ordine:

  • Acquistare Bitcoin: il primo passo è molto semplice, visto che esistono tantissimi modi e tantissime piattaforme che prevedono l’acquisto di Bitcoin, attraverso metodologie di pagamento classiche come un bonifico bancario o una carta di credito. Basta semplicemente scegliere, iscriversi, completando le verifiche del caso, e poi acquistare
  • Creare un Monero Wallet: creare un wallet è un’operazione importantissima per qualsiasi criptovaluta, visto che permette di conservare le proprie monete digitali in maniera del tutto sicura. Esistono diversi siti online che offrono la migliore soluzione in merito, come mymonero.com, ma in generale ne possiamo trovare tantissimi. Nel caso di mymonero, una volta ricevuta la chiave privata, avrete libero accesso ai vostri fondi. A questo punto potete iniziare ad effettuare le transazioni vere e proprie.
  • Conversione in Monero: una volta aperto il proprio Monero Wallet, vi sarà chiesto di convertire Monero in Bitcoin o viceversa. Quest’ operazione viene effettuata su qualsiasi portale che supporti il cambio, selezionando la moneta di partenza e quella di arrivo. Oltre alla disponibilità che si vuole cambiare, c’è bisogno di comunicare anche l’indirizzo del Monero Wallet. Esistono diversi exchanges che permettono queste operazioni, e di seguito segnaliamo quelli più importanti: io – Poloniex – Bittrex – Bitfinex -Bitsquare. Sono pochi, invece, i collegamenti diretti di fiat, cioè monete come dollaro o euro, a Monero, e sono quasi esclusivamente appannaggio dei trader che non hanno accesso diretto a Monero. Ciò significa che la maggior parte di chi acquista Monero lo fa scambiando attraverso Bitcoin.

Valore di Monero

Come ogni altra criptovaluta, il valore di Monero è in costante cambiamento, visto che le monete digitali sono estremamente volatili. Non parliamo, dunque, di una peculiarità di Monero, ma di qualsiasi moneta virtuale in circolo nella rete. Per conoscere il valore, esistono diversi tool grafici online che riportano, istante per istante, il valore di Monero in quel momento.

Come guadagnare con Monero

Dopo aver acquistato le criptovalute, è tempo di guadagnare. Il metodo più veloce per investire e cercare di fare soldi con Monero, come con tutte le altre criptovalute, è quello di fare trading online. Ciò è possibile attraverso delle piattaforme che consentono di produrre risultati economici in base al cambiamento delle varie quotazioni delle criptomonete in giro sul mercato. In pratica, se vengono acquistati Monero oggi e il loro valore in dollari raddoppia dopo un periodo di tempo, il vostro investimento è stato giusto e avrete un capitale due volte maggiore a quello che avevate in precedenza. Ciò dipende, ovviamente, anche dalle previsioni che vengono effettuate e dalla correttezza o meno di quelle.

Esistono molte modalità che permettono di fare trading di Monero senza incorrere in truffe, guadagnando sia quando il prezzo sale che quando esso scende. Per evitare di fare operazioni non regolamentate, quindi illegali e molte volte tendenti alle truffe, c’è bisogno di fare trading su piattaforme che offrono i CFD, cioè i Contratti per Differenza; queste sono regolamentate e controllato da parte delle autorità competenti, pertanto viene garantita la sicurezza e l’affidabilità. Ad esempio, qualora queste piattaforme fallissero, il tuo denaro è garantito per due motivi: in primis perché le vostre monete vengono tenute in conti separati rispetto a quelli del broker, e in secondo momento perché la normativa europea impone un rimborso da parte del broker fino a 20.000 euro.

Come fare trading CFD di Monero

Il metodo di cui abbiamo parlato in precedenza, quello dei Contratti per Differenza, rappresenta uno strumento che replica le performance di un altro strumento, noto come sottostante o asset. Praticamente un CFD Monero non fa altro che copiare la quotazione Monero attuale sul mercato. È possibile, dunque, acquistare un CFD o vendere un CFD e il valore di quest’ultimo dipende solo e soltanto dal valore di Monero. Si può puntare al rialzo e ottenere profitti qualora il valore del Monero salga oppure al ribasso, guadagnando dunque se il valore scende.

Le peculiarità principali dei CFD sono la facilità d’uso e anche la possibilità di usare la leva finanziaria per moltiplicare i profitti: quest’ultima, però, può rappresentare un’arma a doppio taglio, visto che, se da un lato può far aumentare esponenzialmente i profitti, dall’altro può amplificare le perdite.

Dove fare trading di Monero

A questo punto, è possibile capire quali sono le migliori soluzioni per tradare Monero. Sono tante, infatti, le piattaforme di trading online su cui è possibile effettuare operazioni del genere, ma bisogna sempre cercare quelle che permettono le soluzioni migliori, come ad esempio spreads bassi e commissioni nulle. Tutti i broker che consigliamo di seguito hanno a disposizione una demo gratuita che permette di poter effettuare operazioni di compravendita delle criptovalute senza correre nessun rischio, con un capitale virtuale.

  • eToro: uno dei più conosciuti e utilizzati a livello mondiale. Per iscriversi, c’è bisogno di un deposito abbastanza alto, con un minimo di €200. Gli spreads sono molto bassi e le commissioni sono nulle;
  • IQ Option: il più utilizzato in Europa, c’è la possibilità di aprire un conto con un deposito relativamente basso di €10. Spreads onesti e anche in questo caso commissioni pari a zero;
  • Markets.com: alternativa molto valida ai primi due. Anche in questo caso il deposito è abbastanza alto con €100 per iscriversi. Spreads onesti e commissioni nulle anche per questo portale.
Image Desposito Demo Review Visita
Deposito: €200 Spreads: Bassi Licenza: CySEC Conto demo: SI Apri demo gratis Commissioni: zero Recensione eToro APRI UN CONTO Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.
Deposito: €10 Spreads: Onesti Licenza: CySEC Conto demo: SI Apri demo gratis Commissioni: zero Recensione IQ Option APRI UN CONTO Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.
Deposito: €100 Spreads: Stretti Licenza: CySEC Conto demo: SI Apri demo gratis Commissioni: zero Recensione Plus500 APRI UN CONTO Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.
Deposito: €100 Spreads: Onesti Licenza: CySEC Conto demo: SI Apri demo gratis Commissioni: zero Recensione Markets.com APRI UN CONTO Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.

Capitalizzazione di Monero

Per quanto riguarda la capitalizzazione, Monero fa registrare un valore che supera i 5 miliardi e mezzo di dollari, che potrebbero in breve tempo crescere molto. Quando si fa trading, è necessario controllare la capitalizzazione, perché tradare criptovalute con questo valore baso può far incorrere in problemi. Non è consigliato farlo perché, nella migliore delle ipotesi, sono degli esperimenti, ma possono esserci anche i casi in cui parliamo di vere e proprie truffe.

Monero, un trend in crescita

In definitiva, Monero sembra essere una buona scelta per fare trading di criptovalute. Questo lo possiamo constatare dal fatto che il trend sia in crescita, tanto che la moneta è arrivata nella top 10 della rete. Le caratteristiche principali che abbiamo elencato in precedenza danno risalto nella community, la quale si aspetta nei prossimi anni una continua crescita. Quindi, qualora fossi in dubbio, non dubitare e pensa soltanto a come investire i tuoi soldi in Monero.