Plus500: recensione completa e opinioni del broker online

Plus500: recensione completa del broker online

Cosa offre Plus500? Innanzitutto, la piattaforma Plus500 permette ai trader di effettuare operazioni attraverso i contratti CFD su criptovalute, azioni italiane, europee e americane, indici, cambi materie prime, Forex. Plus500 è uno dei broker più conosciuti a livello mondiale e, insieme ad eToro, rappresenta uno strumento chiave per il trading online.

In questa recensione del broker, partiamo subito analizzando l’affidabilità della piattaforma: allo stesso modo di eToro e degli altri broker, anche Plus500 è regolamentata dalla CySec. Dunque, il broker ha il permesso di operare in Europa e offre quotidianamente ai trader un ambiente sicuro e lontano dalle truffe. Per quanto riguarda le transazioni: Plus500 applica agli utenti registrati un piccolo spread che utilizza come unico profitto.

Plus500 riceve il suo compenso per i suoi servizi principalmente attraverso lo “spread di mercato”. Tuttavia, la piattaforma applica dei costi aggiunti in tre differenti casi: il primo è dato dal finanziamento overnight, quando una posizione viene mantenuta anche dopo una certa ora; un costo aggiuntivo massimo di $10 nel caso di mancato utilizzo della piattaforma di trading per un periodo di tre mesi; infine, anche nel caso di scelta della caratteristica che prevede l’ordine di stop garantito. A differenza da altri broker che addebitano commissioni anche a ogni negoziazione, Plus500 non addebita commissioni di compravendita.

Plus500 è un brand importante anche a livello di sponsorizzazioni e attualmente rappresenta il main sponsor dell’Atletico Madrid, uno dei club di calcio più importanti e blasonati a livello europeo e internazionale.

Le differenze tra Plus500 e gli altri brokers

Rispetto agli altri brokers, Plus500 introduce un fattore importante con i CFD: il cross ETH/BTC. Che cos’è? Investi senza avere come controvalore una valuta Fiat, ma un’altra criptovaluta. Dunque, puoi investire con successo anche se la giornata è sfortunata: questo spiegato praticamente in soldoni.

I CFD con Plus500 assumono un ruolo di primaria importanza in questa piattaforma: i Contracts for Difference sono strumenti derivati che in ogni istante hanno il medesimo valore dell’asset sottostante. Offrono due vantaggi su tutti: innanzitutto è possibile speculare al ribasso e al rialzo; in secondo luogo adottare le posizioni long e short, in funzione dei casi. Con la leva finanziaria si potrà operare attraverso un moltiplicatore per le criptovalute e dunque moltiplicare gli effetti di guadagni e perdite.

I CFD si adattano bene alle necessità speculative del day trader, inoltre sono per loro stessa natura strumenti immediati da negoziare e versatili: con loro non si detiene la criptovaluta sottostante e non hai bisogno di preoccuparti per il tuo investimento. Cioè? Non avrai bisogno di nessun wallet, né potrai subire perdite.

Cosa offre Plus500 ai traders

L’offerta ai trader è molto coerente: il broker Plus500 ha messo a disposizione degli utenti una piattaforma molto professionale e user-friendly, che offre anche la possibilità di diversificare le operazioni di trading. I trader alle prime armi hanno anche un’arma in più: il broker offre una versione demo illimitata e che può essere utilizzata dagli utenti per quanto tempo si desidera. Tale fase è fondamentale per la formazione sul trading e il successivo passaggio al trading con soldi veri.

La piattaforma di Plus500 funziona attraverso un software appositamente sviluppato dai programmatori del broker: il suo utilizzo è dunque più semplice rispetto alle altre. La piattaforma permette di fare trading sulle criptovalute tutti i giorni della settimana, 24 ore su 24, tranne la domenica dalle 12 alle 14.

Molto utili per gli utenti risultano le funzioni Stop Loss e Trailing Stop: che vi aiuteranno nei momenti critici, ed eviteranno di avere perdite importanti. O meglio: di gestire il rischio senza grosse gatte da pelare.

Come aprire un conto sulla piattaforma Plus500

Arriviamo al dunque. Dobbiamo capire come aprire un conto Plus500, per iniziare le operazioni di compravendita delle criptovalute. Vediamo insieme quali sono i passi da seguire.

  • Andate sul sito ufficiale e cliccare su ‘Apertura conto Plus500’ nell’apposita sezione.
  • Scegliete se aprire un conto con soldi veri oppure far pratica con un conto demo.
  • Il processo di apertura di un conto di trading reale richiede la compilazione di un form con i tuoi dati personali, oltre all’invio di un documento d’identità e una documentazione utile per verificare l’indirizzo di residenza. Dopo la validazione del conto, per iniziare a fare trading devi effettuare un deposito di 100 euro. Aprendo il conto di trading reale, però, hai anche a tua completa disposizione un conto demo per la pratica.
  • Per effettuare il deposito avrai diverse operazioni di pagamento: bonifico bancario, carta di credito, PayPal e Skrill.
  • Se hai aperto un conto demo, dopo la fase di registrazione e convalidazione dell’account potrai subito utilizzare i tuoi soldi virtuali. In ogni momento potrai fare poi un primo versamento e attivare così il conto reale. Non solo: la versione demo di Plus500 è davvero una delle poche gratis, non ha limiti o vincoli economici e di tempo.
  • Per effettuare il prelievo è necessario adottare lo stesso metodo usato per il deposito. I prelievi sono veloci, e soprattutto sicuri e senza commissioni. Per la ricezione di denaro, come spiegato in precedenza, il tutto dipenderà dal metodo di pagamento scelto: il prelievo tramite bonifico bancario ha una tempistica di una settimana, chi opta invece per Skrill o Paypal (ma anche carta di credito) la transazione è praticamente immediata.

Conto demo Plus500: cos’è e a cosa serve

Plus500 dà l’opportunità di entrare nel mondo del trading attraverso una demo. Cosa significa aprire un conto demo Plus500? Niente di più semplice: significa scoprire il mondo dei mercati e degli asset, sfruttando un account e del denaro virtuale. È possibile, pertanto, con una demo Plus500, testare le proprie capacità di investimento e le relative strategie di trading senza perdere soldi reali.

C’è, ovviamente, il rovescio della medaglia: qualora gli affari dovessero andare bene, non ci sarebbe nessun guadagno, ma questo è ovvio. Senza rischio, non c’è neanche la possibilità di fare profitti.

A questo punto, l’utilità del conto demo è presto detta: i nuovi trader possono iniziare a capire come funziona il mondo degli asset senza rischiare nessuna somma, mentre quelli un po’ più esperti possono testare le loro strategie da adottare in futuro. È da precisare, infatti, che tutto quello che viene fatto tramite un conto demo ha gli stessi effetti – tranne che sui mercati, ovviamente – di quello che viene fatto con denaro reale: stesse perdita, stessi guadagni. Ovviamente, questi ultimi saranno fittizi.

Aprire un conto demo Plus500 è, inoltre, molto semplice. Basterà semplicemente cliccare su ‘Conto Demo Gratuito’ e inserire email e password. Una volta fatta questa operazione, Plus500 accrediterà sul vostro conto 40mila euro virtuali.

Si arriverà davanti alla piattaforma, molto semplice e intuitiva: apparirà davanti ai vostri occhi un menu in cui ci saranno diverse voci, la più importante delle quali è ‘Negozia’, che permetterà di effettuare la compravendita degli asset.

‘Posizioni aperte’ riassumerà tutti gli affari aperti sulla piattaforma, mentre in ‘Ordini’ c’è la possibilità di vedere quali sono le richieste di apertura di posizioni a prezzi specifici. ‘Posizioni chiuse’, inoltre, riguarda le posizioni che oramai sono archiviate, mentre il pulsante ‘Denaro Reale’ perette di fare l’upgrade da conto demo a conto reale.

Trading criptovalute con Plus500

Scegliere Plus500 vuol dire scegliere le criptovalute, già disponibili quando un BTC non valeva nemmeno 500 dollari. La piattaforma offre di fare trading con:

  • Bitcoin – E’ la più capitalizzata valuta digitale al mondo. Ha uno spread basso, il cui tasso è variabile. Liquidità e profondità permettono di fare negoziazioni a spread bassi, considerata la volatilità del Bitcoin intorno al 5%. Conto demo gratuito? Tutto incluso. Puoi anche fare una prima operazione sulla criptovaluta prima del trading reale.
  • Ethereum – Ricordate gli smart contracts? Non ha la maggiore capitalizzazione, ma con Plus500 puoi avere le stesse condizioni di negoziazione del Bitcoin: anche in questo caso lo spread è variabile.
  • Cash – E’ una vecchia parte del team di Bitcoin, ma rispetto alla versione tradizionale ci sono agevolazioni in termine di rapidità nella formazione dei blocchi. Leva e margine sono gli stessi, lo spread però è variabile.
  • Ripple – Medaglia di bronzo in termini di capitalizzazione, ma sta guadagnando fama e rispetto: ha avuto un successo rapido e incredibile, e sulle transazioni forse sono i numeri uno. Da ricordare come lo spread sia variabile.
  • Litecoin – Spread variabile anche per il potenziale successore di Bitcoin.
  • Iota – Se non la conoscete, tranquilli: ci siamo passati anche noi. Sappiate però che è uscita da poco nella classifica delle prime dieci criptovalute. Spread variabile

Plus500 su Android e iPhone

L’app Plus500, disponibile sugli store Android e iOS, è gratuita e contiene tutti gli strumenti disponibili nella versione desktop. Un esempio? Provate a ruotare in orizzontale il vostro smartphone: l’applicazione si aprirà a mo’ di schermo intero e mostrerà i grafici di vostro interesse, inoltre mette a disposizione degli utenti un gran numero di strumenti di analisi tecnica caratteristici del broker. Molti esperti sostengono che lo studio delle trend line e degli indicatori sia particolarmente funzionale quando si investe in Bitcoin.

Potete inoltre attivare un sistema di alert che invierà notifiche push qualora vi dovesse arrivare un avviso importante dalla piattaforma stessa. Così accade anche per le notizie di settore.

La tassazione su Plus500 è un fattore importante

Ci sono leggende legate alla sede fiscale in Inghilterra e in Israele, leggende per cui non si dovrebbero pagare le tasse. NON ESISTE: non è vero, tutto sbagliato. In Italia ogni guadagno si deve dichiarare. Per questo motivo nella dichiarazione dei redditi toccherà inserire anche questa voce. Per qualsiasi guadagno ottenuto tramite la piattaforma online viene detratto il 26%.

In ogni caso avete disponibile anche un servizio clienti 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Via mail o chat live, l’assistenza tecnica di Plus500 vi risponderà in tempi brevi. Da evidenziare come le risposte ai vostri ticket da parte del team di supporto avverranno in italiano sia per il contatto via mail che per il servizio di live chat.

Plus500: opinioni

Le opinioni sul broker sono ottime e positive. Plus 500 è uno dei broker più quotati e apprezzati a livello internazionale, che offre una vasta gamma di servizi agli utenti. Plus500 Ltd è un’azienda UK FTSE 250 quotata sul Mercato Principale di Aziende della Borsa Valori di Londra, aspetto che rappresenta una prova concreta dell’affidabilità della piattaforma.

Come abbiamo già avuto modo di scrivere, Plus500 rientra nel campo delle piattaforme più importanti al mondo, grazie alla sua sicurezza, affidabilità e a un’assistenza clienti molto veloce. In rete si possono trovare tantissimi commenti, ma bisogna chiarire un aspetto: non è vero che Plus500 è una piattaforma adatta soltanto a professionisti. Le opinioni su Plus500 sono altamente positive anche da parte di trader alle prime armi, soprattutto per l’ottima demo gratuita che offre. Il conto demo Plus500 è molto utilizzato da chi vuole iniziare ad imparare senza nessun costo né rischio, pertanto anche se siete poco esperti potete tranquillamente aprire il vostro conto Plus500.