Come comprare Ripple

Come comprare Ripple

Quando si entra nel mondo delle criptovalute, è d’obbligo conoscere, oltre alle grandi monete digitali quali Bitcoin ed Ethereum, anche altre realtà molto interessanti, che potranno avere anche futuro. Ripple, ad esempio, è un investimento che un trader dovrebbe assolutamente fare, perché sta avanzando continuamente.

Dopo aver spiegato tutto della criptovaluta, passiamo ora a capire come è possibile acquistarla.

Modalità di acquisto Ripple

È possibile entrare in possesso di Ripple in due modi. Il primo, un po’ più particolare, è quello di entrare in possesso direttamente di XRP (il nome della moneta di Ripple). Ovviamente questa situazione non è la più immediata e, soprattutto, non è possibile convertire direttamente valuta fiat in XRP, ma deve essere fatto solo se si è già in possesso di un’altra criptovaluta.

Il metodo più smart per acquistare ripple è farlo tramite broker sfruttando i Contratti per Differenza. Essendo Ripple una criptovaluta molto importante, la stragrande maggioranza dei broker scambia monete fiat in Ripple. Ovviamente, un broker ha tutte le sicurezze del caso, essendo un sistema regolamentato e con delle garanzie.

Acquistare Ripple tramite CFD

È possibile acquistare XRP tramite CFD o attraverso un broker oppure attraverso un exchange di criptovalute.

Il primo caso è quello di piattaforme simili a eToro, il broker più famoso del mondo. In questo caso, bisognerà prima depositare i fondi – ovviamente dopo essersi registrati – e poi acquistare direttamente Ripple.

Per acquistare Ripple tramite metodi di pagamento come bonifici bancari, carte di debito o carte di credito, bisogna rivolgersi a un exchange di criptovalute, come ad esempio Bitpanda. In questo caso è necessario avere a disposizione un wallet Ripple e, dopodiché, basterà creare un proprio account sull’exchange e comprare XRP.

Acquistare Ripple tramite Bitcoin

È possibile acquistare Ripple direttamente tramite Bitcoin. Dopo aver comprato Bitcoin – vi spieghiamo qui come fare – bisognerà creare un conto Ripple, con un portafoglio supportato. È possibile vedere la lista sul sito ufficiale della moneta virtuale. Dopo questo passaggio, basterà scegliere un exchange di criptovalute come Coinbase per trasferire i propri Bitcoin sul sito e scambiarli in Ripple. Dopodiché bisognerà fare l’operazione inversa, trasferendo XRP sul proprio wallet.

Acquistare Ripple tramite Cex.io

Un metodo molto interessante è quello di sfruttare  la piattaforma Cex.io per acquistare direttamente Ripple tramite la propria valuta fiat. La piattaforma rappresenta un exchange europeo, in cui è possibile fare una conversione, tramite la propria pagina personale, da Euro a XRP. I pagamenti accettati sono i circuiti VISA e Mastercard, comprese le carte di credito.

Perché acquistare Ripple?

L’ultimo valore di Ripple è di 0.44. Sebbene negli ultimi 6 mesi c’è stata una diminuzione del 35%, nell’ultimo anno il valore di Ripple è cresciuto quasi del 90%. Riuscire a fare un buon investimento con questa moneta è fondamentale perché, a differenza di grandi crypto come Bitcoin ed Ethereum, il cui valore è altissimo, XRP ha un grandissimo margine di crescita e può interessare anche l’investitore medio.

Le caratteristiche di Ripple, inoltre, fanno in modo che sia una valuta digitale molto ben voluta dai sistemi bancari. Nei prossimi periodi – non molto remoti – le banche inizieranno a incorporare nei loro sistemi le valute digitali, e Ripple sarà sicuramente una di queste. Già ora è utilizzata, infatti, da circa 100 istituzioni. Il futuro, oltre a Bitcoin, è questa valuta.