Come comprare Ripple

Come comprare Ripple

Quando si entra nel mondo delle criptovalute, è d’obbligo conoscere, oltre alle grandi monete digitali quali Bitcoin ed Ethereum, anche altre realtà molto interessanti, che potranno avere anche futuro. Ripple, ad esempio, è un investimento che un trader dovrebbe assolutamente fare, perché sta avanzando continuamente.

Dopo aver spiegato tutto della criptovaluta, passiamo ora a capire come è possibile acquistarla.

Dove comprare Ripple senza commissioni e senza truffe

Qualcuno potrebbe pensare che comprare Ripple possa essere una truffa. Nulla di tutto vero: come per tutte le altre criptovalute, si tratta di una moneta con valore, che può permettere di guadagnare, a seconda della variazione di quest’ultimo. Ovviamente, però, è necessario capire che bisogna acquistare soltanto da piattaforme fidate, perché altrimenti si può incappare in truffe. In questa guida, consiglieremo di comprare Ripple tramite le migliori piattaforme di exchange, che hanno garanzie e licenze, le quali ci permettono di dire senza nessun problema che l’investimento che viene fatto è assolutamente sicuro. Per questo motivo, vi consigliamo caldamente di iscrivervi a una delle piattaforme che andremo a consigliare in seguito e di non pagare qualcuno che vi promette guadagni facili e immediati. In quel caso, sì, staremmo parlando di una truffa.

Comprare Ripple: le modalità

È possibile entrare in possesso di Ripple in due modi. Il primo, un po’ più particolare, è quello di entrare in possesso direttamente di XRP (il nome della moneta di Ripple). Ovviamente questa situazione non è la più immediata e, soprattutto, non è possibile convertire direttamente valuta fiat in XRP, ma deve essere fatto solo se si è già in possesso di un’altra criptovaluta.

Il metodo più smart per acquistare Ripple è farlo tramite broker sfruttando i Contratti per Differenza. Essendo Ripple una criptovaluta molto importante, la stragrande maggioranza dei broker scambia monete fiat in Ripple. Ovviamente, un broker ha tutte le sicurezze del caso, essendo un sistema regolamentato e con delle garanzie.

Comprare Ripple senza spendere soldi: Conto demo

Non è ovviamente possibile guadagnare sfruttando il valore di Ripple se non si fa un investimento. È possibile, invece, valutare le proprie abilità nell’ambito del trading online senza spendere un euro. Tutto ciò grazie ai conti demo che sono offerti da tutte le piattaforme broker. Un conto demo permette di entrare nel mercato delle criptovalute con del denaro virtuale, fare i propri ordini e valutare quali sono le conseguenze. Queste ultime vengono, ovviamente, conteggiate sul denaro virtuale, ma gli effetti sono gli stessi di quelli che sarebbero stati se il denaro fosse stato reale.

Un esempio? Se facciamo un ordine Ripple con del denaro virtuale e guadagniamo €100 virtuali, non avremmo ottenuto nulla. Ma se l’ordine fosse stato effettuato con del denaro reale, avremmo guadagnato in ugual modo 100 €. Semplice, no? I conti demo vengono utilizzati dai trader principianti per imparare, ma possono essere usati anche da professionisti per affinare al meglio delle tecniche. Tutte le piattaforme che consigliamo danno la possibilità di aprire un conto demo gratuito e illimitato. Per capire come funziona un conto demo nel dettaglio e come si apre, puoi leggere la nostra guida sui Conti Demo.

Comprare Ripple: piattaforme CFD

È possibile acquistare XRP tramite CFD attraverso un broker oppure attraverso un exchange di criptovalute. Comprare Ripple con CFD significa utilizzare uno degli strumenti finanziari più popolari tra coloro che fanno trading online di criptovalute. I CFD permettono di utilizzare la leva finanziaria e, pertanto, di investire un capitale maggiore rispetto a quello che si ha a disposizione. Con i Contratti per Differenza, inoltre, non si entra direttamente in possesso della criptovaluta, ma si firma per l’appunto un contratto, il quale dà la possibilità di fare profitti se il valore della moneta sale o scende, a seconda del tipo di ordine che viene effettuato.

Comprare Ripple con eToro

La prima piattaforma che consigliamo è eToro, il broker più famoso del mondo. In questo caso, bisognerà prima depositare i fondi – ovviamente dopo essersi registrati – e poi acquistare direttamente Ripple.

Come praticamente tutti i siti moderni, è possibile accedere al proprio account sia da pc che da mobile ed è la piattaforma più utilizzata per il CopyTrader: è possibile copiare operazioni da trader più esperti, fidandosi di loro e gestendo il tutto in maniera molto semplice. Con eToro è facilissimo creare un conto demo: bisogna semplicemente compilare il form di iscrizione.

eToro è il broker numero uno per social trading, grazie a un network di investimento aperto. Permette, inoltre, come 24option, di avere un aiuto nell’effettuare operazioni, grazie ad una trading academy che include seminari online e corsi di trading online.

Comprare Ripple con Bitpanda

Per acquistare Ripple tramite metodi di pagamento come bonifici bancari, carte di debito o carte di credito, bisogna rivolgersi a un exchange di criptovalute, come ad esempio Bitpanda. In questo caso è necessario avere a disposizione un wallet Ripple e, dopodiché, basterà creare un proprio account sull’exchange e comprare XRP.

Comprare Ripple con Cex.io

Un metodo molto interessante è quello di sfruttare la piattaforma Cex.io per acquistare direttamente Ripple tramite la propria valuta fiat. La piattaforma rappresenta un exchange europeo, in cui è possibile fare una conversione, tramite la propria pagina personale, da Euro a XRP. I pagamenti accettati sono i circuiti VISA e Mastercard, comprese le carte di credito.

Ripple andamento 2019

L’ultimo valore di Ripple è di circa €0.40, il che conferma il trend positivo della criptovaluta negli ultimi 6 mesi. Ripple, infatti, è salita circa del 24%, mentre nell’ultimo anno – un po’ come tutte le criptovalute, per motivi politici più che di flusso – c’è stata una piccola flessione, del 5%.

Grafico in tempo reale Ripple

È possibile valutare, tramite il sito money.it, il valore di Ripple istante per istante, assieme alle quotazioni e al grafico XRP/EUR. Tutto quello che bisogna fare è collegarsi alla pagina di riferimento e analizzare. Il valore della criptovaluta viene aggiornato costantemente, istante dopo istante, pertanto parliamo di un sito sicuramente molto preciso.

Comprare Ripple nel lungo periodo conviene?

Ripple può rappresentare un buon investimento, poiché si tratta di una criptovaluta che ha grandissimi margini di crescita. Negli ultimi anni, infatti, XRP è stata trattata dai sistemi bancari e, per via delle sue caratteristiche, è una moneta digitale che si potrebbe ben integrare con essi. I sistemi bancari, nel prossimo periodo, potrebbero iniziare ad incorporare Ripple per i propri investimenti e fondi; per questo motivo, Ripple è diventata molto popolare e nei prossimi mesi potrebbe avere un’impennata non indifferente.